Un giorno speciale. Un giorno da curare nei minimi particolari. Un giorno in cui le emozioni giocano un ruolo di primo piano. Il matrimonio è per i futuri sposi un momento importante nella vita di coppia. Ecco perché in molti negli ultimi tempi scelgono di affidarsi a un wedding planner, un professionista del settore con cui pianificare ogni singolo dettaglio della giornata. Da oggi, grazie alla certificazione accreditata del wedding planner, i futuri sposi potranno rivolgersi a professionisti competenti, in termini di conoscenza, abilità, responsabilità e autonomia. L’Italia è il primo Paese in Europa a certificare queste figure definendo i requisiti di due tipologie professionali, che devono essere verificati da un organismo accreditato ai fini del rilascio della certificazione. Sono il “Wedding Planner” e il “Destination Wedding Planner” il quale si occupa di organizzare matrimoni sia per italiani su territorio estero che per stranieri su territorio italiano. Trattandosi di professioni “non regolamentate”, ovvero non organizzate in ordini e collegi, la certificazione accreditata permette al consumatore finale, ma anche al partner commerciale, di scegliere un professionista che si definisce competente non sulla base di una dichiarazione autoreferenziale ma attraverso l’attestazione di un soggetto indipendente e imparziale, qual è l’organismo accreditato. La certificazione, che può essere richiesta sia da singoli professionisti che da organizzazioni di qualsiasi dimensione e forma giuridica, prevede il superamento di due esami, uno scritto e uno orale, e ha la validità di 5 anni, con un controllo annuale per il mantenimento della qualifica. Per informazioni rivolgersi a Innova telefono 0547 75621 o scrivere a info@innovagruppo.it.